Novità di HRS

Hotel indipendenti vs hotel di catena

hotel indipendenti

Gli hotel indipendenti offrono tariffe fino al 15% più convenienti rispetto alle catene alberghiere, con prezzi accessibili senza compromessi in termini di qualità, offrendo alle aziende possibilità di risparmio non ancora esplorate.

Gli hotel indipendenti offrono qualità elevata a prezzi contenuti

Milano, 2 febbraio 2017 – Con l’88% delle quote di mercato, gli hotel indipendenti costituiscono la colonna portante dell’industria alberghiera europea  e, secondo i risultati di un’analisi recente svolta da HRS, spesso offrono un rapporto qualità-prezzo migliore rispetto alle catene alberghiere. Un pernottamento in un hotel indipendente a 3 stelle costa in media 84 euro, vale a dire il 15% in meno di un hotel della stessa categoria appartenente a una catena. Nel segmento 4 stelle, gli hotel indipendenti sono più economici del 10%, mentre per quanto riguarda gli alberghi di lusso, la differenza di prezzo media è pari all’8%.

Maggiore soddisfazione degli ospiti a tariffe inferiori presso gli hotel indipendenti

Nelle tariffe di un catena alberghiera spesso sono inclusi i costi sostenuti per il marketing e il franchising. D’altro canto, gli hotel indipendenti presentano strutture più semplici e in genere vengono gestiti in modo più efficiente, con un conseguente impatto positivo sui costi. In tal modo, hanno la possibilità di investire maggiormente nella struttura e nei servizi per garantire la stessa qualità delle catene alberghiere, se non addirittura migliore, a tariffe contenute . Per i viaggiatori il rapporto qualità-prezzo è importante, pertanto le valutazioni che assegnano agli hotel di medie dimensioni sono uguali o superiori a quelle delle grandi catene alberghiere. Da un’analisi svolta da HRS, la valutazione media per gli hotel indipendenti è di 7,48 su 10, rispetto al 7,42 delle catene alberghiere (segmento 3 stelle). Nel segmento 4 stelle, gli hotel indipendenti, con un punteggio di 7,93, si posizionano allo stesso posto delle catene alberghiere (7,92), nonostante le tariffe siano del 10% inferiori. Solo nel segmento lusso le catene superano di netto (8,25) gli hotel indipendenti (7,74).

Infografica HRS_hotel indipendenti vs catene alberghiere

Le catene alberghiere rimangono la scelta preferita dai viaggiatori d’affari

In termini puramente numerici, gli hotel indipendenti dominano il mercato alberghiero globale . In Europa e in Asia sono alla base dell’intero settore, con una quota di mercato rispettivamente dell’88% e 95%. Tuttavia, nonostante offrano un rapporto qualità-prezzo migliore, nell’ambito dei viaggi di lavoro le aziende continuano a preferire le catene alberghiere. Il motivo di tale preferenza va attribuito alla frammentazione del mercato. Per i responsabili dei viaggi aziendali la mancanza di trasparenza associata agli hotel di medie dimensioni rappresenta un ostacolo nella definizione del proprio portfolio. Pertanto, al fine di ridurre al minimo il tempo e gli sforzi necessari per concordare le tariffe, molte aziende preferiscono rivolgersi a catene alberghiere selezionate piuttosto che negoziare con una moltitudine di hotel indipendenti. Tuttavia, trascurando categoricamente in questo modo la maggior parte del mercato, le aziende perdono possibilità di risparmio non ancora esplorate.

La scelta di hotel indipendenti può comportare enormi risparmi

A prima vista, sembra ragionevole concentrarsi sulle negoziazioni con le catene alberghiere. Se però nella discussione si includono anche gli hotel indipendenti, le aziende hanno la possibilità di risparmiare significativamente sulle tariffe delle camere e allo stesso tempo possono soddisfare in modo più efficiente le esigenze dei propri dipendenti in viaggio di lavoro”, spiega Dirk Schmidt, responsabile dei viaggi aziendali di HRS in centro e nord Europa. tweet

Nel database di HRS sono contenuti circa 180.000 hotel indipendenti. Grazie alla soluzione Intelligent Sourcing, HRS si occupa della negoziazione di base delle tariffe aziendali per conto dei propri clienti e nell’hotel program per clienti aziendali sono inclusi anche gli hotel a gestione familiare. Basandosi su un’analisi delle esigenze dei clienti, HRS invita gli hotel idonei a inviare un preventivo tramite una piattaforma proprietaria. Per i travel manager questo servizio rappresenta un notevole risparmio di tempo, in quanto hanno un unico riferimento da contattare; per il settore alberghiero, in particolare per gli hotel indipendenti, HRS apre la strada a nuove attività globali con gruppi aziendali internazionali e consente agli hotel di dimensioni inferiori di competere con le catene alberghiere.

 

Scarica qui la scheda informativa “Think Independent” (Pensa in modo indipendente).

Lascia un commento